Palazzo Sola Busca

Palazzo Sola Busca

La “cà dell’oreggia” deve il nome all’originale citofono a forma di orecchio, opera dello scultore milanese Adolfo Wildt, nota caratteristica del palazzo residenziale progettato da Aldo Andreani, centro della risistemazione dell’ex zona destinata a parco in cui ha trovato sede anche la vicinissima Villa Necchi Campiglio. Alcune soluzioni della facciata rendono oltremodo singolare questo edificio costruito negli anni 1924-1927. L’angolo convesso e concavo sulla verticale è definito da alte mensole, plastiche cornici, timpani triangolari e da un rivestimento lapideo lasciato parzialmente grezzo.

Via Gabrio Serbelloni, 10-12, Milano

    Questo luogo è presente nei seguenti percorsi

  • Palazzi di Corso Venezia

    Architettura urbana dal '400 al '900

    3


    ore

    2


    km
  • Villa Necchi Campiglio

    Tra i gioielli architettonici del '900

    2


    ore

    3


    km

CIRCUITO

Case Museo Milano

STORIE MILANESI

Storie Milanesi è un sito per scoprire Milano attraverso i luoghi in cui 15 personaggi hanno vissuto e lavorato: case museo, atelier d’artista, studi di architetti e designer. STORIEMILANESI.ORG
Segreteria Organizzativa c/o Fondazione Artistica Poldi Pezzoli “Onlus” Ente Capofila Via A. Manzoni, 12 - 20121 Milano - c.f. 80068270158 - p.iva 04265690158

Pin It on Pinterest

Share This